I re perduti di Bioko

Lost kings of bioko
Regia: Oliver Goetzl - Produzione: Gulo Film Productions per NDR Naturfilm / Doclights - GERMANIA 2019 - Durata: 56 minuti - Area trattata: Riserva Scientifica del Cratere di Luba – Bioko (Guinea Equatoriale)

Nelle vicinanze della costa centro-africana si trova Bioko, un’isola remota, coperta da foreste primordiali, circondata dalle acque scure dell’Atlantico e abitata da una varietà di specie che quasi nessun altro luogo al mondo puó vantare. Qui regna uno dei primati meno noti al mondo, il mandrillo. da sempre venerato. Le leggende dell’isola narrano di un re mandrillo che regnava sulla foresta di Bioko, dove ancora oggi i mandrilli hanno un ruolo fondamentale nell’ecosistema, considerato dagli scienziati un punto focale di biodiversità. Il confine di questo regno è la spiaggia di sabbie nere, ricca di meraviglie della natura, dove le tartarughe marine giganti vengono a deporre le uova. Il documentario esplora le vite segrete dei mandrilli su quest’isola misteriosa, seguendo gli spostamenti di una famiglia con il loro neonato che inizia si da piccolo a scoprire questo paradiso tropicale e le sue insidie.