Qualora eventuali restrizioni dovute al COVID-19 impedissero il regolare svolgimento di Sondrio Festival, la 34esima edizione della rassegna si svolgerà interamente in streaming attraverso un canale dedicato.

Nel caso in cui dovremo applicare le disposizioni COVID-19 chiederemo ai registi e produttori dei documentari che verranno selezionati di poter cedere al festival i diritti di trasmissione su canale dedicato.

APERTE LE ISCRIZIONI PER I DOCUMENTARI A SONDRIO FESTIVAL 2020!

Sono aperte le iscrizioni per i documentari a Sondrio Festival 2020 – Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi (Sondrio, Italia, fra il 9 e il 29 novembre 2020, 34^ edizione).

Possono essere iscritti documentari realizzati nei Parchi Nazionali, Riserve Naturali e Aree Protette di tutto il mondo.

L'IRAN E IL GHEPARDO ASIATICO VINCITORI DEL XXXIII SONDRIO FESTIVAL

Due premi per la storia dell'orsa polare Frost alle isole Svalbard. Alto livello dei documentari e grande affluenza di pubblico per l'edizione 2019

PARTRIDGE E LA DURA VITA DEL DOCUMENTARISTA NATURALISTICO: AVVENTURA, ADRENALINA E MERAVIGLIA

A Sondrio Festival l'esperienza di uno dei registi più famosi e gli ultimi tre film in concorso. Stasera la chiusura con le premiazioni

Pagine

Benvenuti al Sondrio Festival

Sondrio Festival è una rassegna internazionale unica nel suo genere, dedicata principalmente ai documentari naturalistici, di alto livello scientifico e cinematografico, realizzati nei parchi naturali e aree protette di tutto il mondo. Dal 1987 si svolge ogni anno a Sondrio, in ottobre, nel corso di una settimana.

Le opere presentate in concorso sono selezionate fra le migliori produzioni mondiali: nell'albo d'oro del Festival figurano registi provenienti da ogni parte del pianeta e personalità famose nel settore del documentario naturalistico.

Possono anche essere previste ulteriori sezioni tematiche del Festival per i documentari realizzati in aree naturali che evidenzino problemi legati all'ambiente, alla sua conservazione, alle attività umane, all’agricoltura e allo sviluppo sostenibile.

La Giuria Internazionale del Festival è composta da documentaristi, produttori, naturalisti, gestori dei parchi e giornalisti.

Obiettivi del Festival sono la diffusione della cultura dei parchi, delle aree protette e della salvaguardia dell'ambiente, l'educazione ambientale e la promozione/valorizzazione del documentario naturalistico.

Sono coinvolti nel corso di una settimana un vasto pubblico e i ragazzi delle scuole che hanno l'opportunità di confrontarsi con documentaristi, naturalisti e amministratori dei parchi.

Oltre alle proiezioni dei documentari in concorso, con la presenza degli autori (in anteprima serale, con repliche al mattino e al pomeriggio per scuole e famiglie), sono in programma convegni, mostre, spettacoli, incontri e attività di educazione ambientale per le scuole.